Contact Us: (+39 ) 051 75 97 77 - Fax: (+39) 051 75 12 23 - E-mail: info@itpsrl.it

Condizioni di Vendita

1.CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ITP S.r.l.

Le presenti condizioni sono valide per tutti gli ordini.
Con l’accettazione della fornitura il cliente le riconosce come uniche condizioni valide. Pattuizioni diverse dalle presenti condizioni sono valide soltanto se espressamente accettate. Dichiariamo fin d’ora di non accettare le condizioni generali del nostro cliente.

 

2. PROPOSTA E CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

Le presenti condizioni generali di vendita regolamentano tutte le vendite continuative o isolate.
Con l’accettazione della nostra fornitura il cliente le riconosce come uniche condizioni valide.
I singoli contratti di vendita / fornitura (ordine e accettazione), sono validi solo se effettuati in forma scritta, anche per via telematica e con accettazione del venditore.
Gli ordini dei clienti possono essere da noi forniti sulla base dei cataloghi e listini utilizzandone le codificazioni.
Eventuali offerte possono essere soggette a revoca salvo i casi in cui sia stato fissato un termine per l’accettazione. Sono considerati validi solo gli ordini da noi confermati per iscritto. Si considerano come conferme scritte anche le fatture o i tabulati di computer da noi dichiarati vincolanti. .
Accordi telefonici o verbali o patti conclusi con i nostri rappresentanti acquistano validità solo se successivamente approvati.
Non saranno accettati ordini inferiori al minimo stabilito per il singolo prodotto così come indicato nel catalogo.
L’ordine complessivo non potrà essere inferiore a €150. In caso contrario sarà nostra facoltà aumentare le quantità, in modo da raggiungere il valore di fatturazione minimo di € 150.

 

3. PREZZI

I nostri prezzi sono in euro, franco nostro stabilimento, salvo diverso accordo scritto, I.V.A. esclusa e sono basati sui listini in corso al momento dell’ordine.
Per le consegne differite nel tempo, ed in presenza di modifiche ai listini, dovuti ad aumenti nei costi di produzione e/o a variazioni nelle parità monetarie, ci riserviamo di aggiornare il prezzo al momento della consegna, salvo espressa pattuizione contraria.

 

4. RESA E TERMINI DI CONSEGNA

4.1
I termini di consegna decorrono dalla data di accettazione scritta del Venditore.
E’ esclusa la facoltà del Compratore di domandare somme a titolo di risarcimento di danni derivanti da ritardi nella consegna dei Prodotti Contrattuali.
Il Venditore non è responsabile per ritardi nelle consegne dovuti a cause di forza maggiore, quali ad esempio: difficoltà nell’approvvigionamento di materiali, attrezzature o energia, interruzioni di lavoro, agitazioni sindacali, difficoltà nei trasporti, calamità naturali, provvedimenti di pubblica autorità.

4.2
La merce viaggia a rischio e pericolo, ed a spese del cliente indipendentemente dal luogo di destinazione e dall’ordinante la spedizione, salvo diverso accordo scritto. Qualora il cliente richieda una forma particolare di trasporto egli dovrà sostenere anche i maggiori costi che ne derivano.

4.3
Salvo espresso patto contrario i nostri termini di consegna non sono vincolanti.
Per gli ordini con consegne ripartite, i termini di consegna devono essere in ogni caso pattuiti per iscritto.
La ITP s.r.l. si riserva il diritto di effettuare consegne parziali o in conto delle forniture. In tal caso ogni consegna è considerata operazione a sé stante.
Nel caso di ordini con consegne ripartite ci riserviamo il diritto di procurarci il materiale per l’intero ordine e di produrre tutta la quantità di merce ordinata, fin dall’inizio. Non potranno quindi più essere prese in considerazione eventuali richieste di modifiche da parte del cliente che ci pervengano dopo l’accettazione dell’ordine da parte del Venditore. Rimangono salvi patti contrari scritti.

4.4
Nel caso di apertura della procedura di fallimento o di concordato, di qualsiasi altro mutamento delle condizioni patrimoniali, di difficoltà di pagamento o di mora dell’acquirente ci riserviamo il diritto di sospendere immediatamente le forniture e di chiedere la risoluzione automatica del contratto, senza necessità di preavviso alcuno con riserva di pretendere in garanzia la restituzione della merce di cui conserviamo la proprietà ai sensi dell’art. 5 e con riserva di addebito delle spese già da noi sostenute e dei maggiori danni eventualmente subiti. In questo caso i crediti ancora esistenti acquistano scadenza immediata.

4.5
Si considera tollerabile una differenza del 10% in più o in meno sulla quantità della merce ordinata. Nel caso di ordini di piccola entità, ci riserviamo di calcolare il prezzo in base a una quantità minima o di addebitare un forfait per i costi.

 

5. PAGAMENTI E GARANZIE DI CREDITO

5.1
Il pagamento del prezzo deve pervenire alla nostra sede entro i termini stabiliti nell’accettazione dell’ordine ovvero nel contratto di fornitura, con normali mezzi di pagamento, senza sconti o abbuoni.
Ci riserviamo di non accettare assegni, cambiali o altre forme di promesse di pagamento e in, caso di accettazione il pagamento si considera pro solvendo.
Nel caso di ritardato pagamento, il Compratore sarà tenuto, ferma restando la facoltà del Venditore di domandare la risoluzione del contratto ed il risarcimento del danno, a corrispondere gli interessi di mora pari al saggio d’interesse della, Banca Centrale Europea pubblicato sulla G.U. italiana, ai sensi e per gli effetti dell’art. 5 del D.lgs.231/2002, maggiorato di sette punti percentuali, oltre al risarcimento dei costi sostenuti per il recupero delle somme non tempestivamente corrispostegli, salva la prova del maggior danno ai sensi dell’art. 6 del medesimo D.lgs.231/2002.
Nel caso in cui il Compratore non provveda al pagamento dei prodotti nei termini convenuti, il Venditore avrà facoltà di sospendere immediatamente l’esecuzione di ogni contratto di vendita concluso con il Compratore, sino a che quest’ultimo non abbia provveduto all’integrale pagamento di quanto dovuto.

5.2
La merce rimane di nostra proprietà fino al pagamento completo di tutti i debiti esistenti verso di noi o verso imprese a noi collegate.
Il Compratore prende atto del fatto che il Venditore potrà cedere gli eventuali crediti derivanti dalle singole vendite ed accetta preventivamente tale cessione per gli effetti di cui all’articolo 1264 del codice civile.
Il Compratore prende atto del fatto che il Venditore è autorizzato fin da ora a compensare eventuali debiti verso il Compratore, con tutti i crediti che spettano al Venditore.

 

6. APPARECCHIATURE E ATTREZZATURE

Apparecchiature ed attrezzature costruite da noi o da terzi/rappresentate su incarico del cliente rimangono in ogni caso di nostra proprietà anche se i costi di fabbricazione sono in tutto o in parte a carico del cliente.

 

7. DIRITTI DI PROTEZIONE INDUSTRIALE

Rispondiamo delle violazioni dei diritti di protezione industriale soltanto se nell’ambito dell’utilizzo contrattuale della nostra merce vengono violati diritti validi nella Repubblica italiana e già registrati al momento della consegna. Se la merce consegnata è stata prodotta sulla base di disegni, modelli, campioni o altri documenti forniti dal cliente, egli garantisce che non siano violati diritti di terzi e ne assume la responsabilità.
Qualora i terzi sostengano che la merce viola un loro diritto, siamo autorizzati a sospendere le forniture senza particolari verifiche delle asserzioni dei terzi, con riserva di far valere i nostri diritti per risarcimento di eventuali danni. Il cliente è tenuto ad informarci immediatamente qualora egli venga a conoscenza di rischi di violazione o di presunte violazioni.

 

8. GARANZIE E RESPONSABILITA’

8.1
La ITP s.r.l. garantisce che il prodotto fornito è esente da difetti o vizi occulti e che è adatto all’impiego indicato sui cataloghi dei ns. fornitori. Il Compratore si obbliga a non utilizzare i prodotti acquistati per un uso diverso da quello cui sono destinati. Il cliente è tenuto a controllare che la nostra merce sia idonea all’uso che ne intende fare. Ogni responsabilità eventualmente derivante da una, diversa utilizzazione, anche quando autorizzata dal Venditore, rimarrà ad esclusivo carico del Compratore.
L’inosservanza del divieto di cui al presente comma comporta l’immediata decadenza del Compratore dal diritto alla garanzia.

8.2
I dati da noi forniti riguardanti l’oggetto della consegna o della prestazione o l’uso della cosa (per es: misure, pesi, resistenze, valori d’uso) nonché le indicazioni contenute sui cataloghi dei ns. fornitori, sono solo descrizioni o definizioni aventi valore indicativo, ma non costituiscono caratteristiche promesse o pattuite. Non impegnano in alcun modo la nostra società ed è quindi esclusa qualsiasi nostra responsabilità. Le caratteristiche sono da considerarsi garantite soltanto se espressamente definite tali – dettagliatamente e per iscritto – e, in caso di acquisto in base ai campioni, se il campione omologato le possiede.

8.3
I numeri di disegno, i codici o altre indicazioni del cliente, relativi a particolari di nostra fornitura, riportati sulle conferme d’ordine o su altri documenti commerciali, hanno solo carattere informativo e sono da noi inseriti su richiesta del cliente al solo fine di facilitare le ricerche ed i collegamenti informatici. Non significa che essi siano da noi conosciuti o disponibili presso la nostra società, né che i particolari da noi forniti siano stati collaudati e/o verificati e/o comunque riconosciuti idonei rispetto ai disegni o alle altre eventuali e diverse indicazioni fornite dal Cliente e pertanto non possono costituire riconoscimento di assunzione di responsabilità per qualsiasi motivo, responsabilità che rimane esclusivamente ed integralmente a carico del Cliente.

8.4
Nel caso in cui la merce venga prodotta e fornita sulla base di disegni, progetti, indicazioni tecniche, fornite dal cliente, la ITP s.r.l. non garantisce l’idoneità del prodotto all’uso per il quale la parte acquirente lo ha progettato e conseguentemente declina ogni e qualsiasi responsabilità relativamente ai danni che potessero derivare al cliente o a terzi; in tale ultima ipotesi la committente si impegna a manlevare ed a tenere indenne la ITP s.r.l. da ogni qualsivoglia pretesa risarcitoria.

8.5
Ferme restando le limitazioni di responsabilità contenute nelle presenti condizioni, la nostra responsabilità per danni di ogni tipo, in particolare la responsabilità derivante dalla violazione di doveri contrattuali secondari e da atto illecito, comprende solo i casi in cui noi, i nostri collaboratori o i nostri ausiliari abbiamo agito con dolo o colpa grave. La nostra responsabilità è comunque limitata al risarcimento del danno tipico prevedibile in base allo scopo del contratto, e in ogni caso non potrà essere superiore al valore della merce venduta.

8.6
Se non altrimenti espressamente concordato, si applicano i termini di garanzia e di prescrizione stabiliti dalla legge. E’ fatta salva la responsabilità per danni alle cose e alle persone secondo la legge sulla responsabilità del produttore.

8.7
Perché possano essere attivati i termini della garanzia da parte dei produttori degli articoli, il nostro cliente deve poter garantire la previa rintracciabilità del nostro prodotto da lui venduto fino al cliente finale. Qualora ciò non sia possibile, cessa ogni nostra responsabilità.

 

9. CONDIZIONI DI APPLICAZIONE DELLA GARANZIA

9.1
AI ricevimento della merce il cliente deve verificare la quantità, la qualità, i riferimenti ai codici e la conformità con l’ordine.
I reclami per vizi apparenti o per forniture incomplete debbono essere comunicati per iscritto entro otto giorni dal ricevimento della merce e in ogni caso prima che essa venga utilizzata per successivi cicli di lavorazione o rivenduta, descrivendo esattamente la natura dei vizi. I reclami a causa di vizi occulti debbono essere comunicati per iscritto entro otto giorni dalla loro scoperta, descrivendo esattamente la natura dei vizi.

9.2
Il Compratore decade dal diritto alla garanzia qualora:
a) Il prezzo non sia pagato nei termini convenuti;
b) Non siano osservate le istruzioni fornite nelle nostre documentazioni per l’uso, l’istallazione e la manutenzione dei Prodotti Contrattuali;
c) I Prodotti Contrattuali siano modificati senza il consenso del Venditore o siano installati o riparati da soggetti non professionalmente qualificati ed abilitati.

9.3
In caso di presunta difettosità il cliente dovrà provvedere a segnalare immediatamente con il mezzo più rapido possibile, (fax +39 051751223, e-mail info@itpsrl.it, ecc.) il difetto rilevato direttamente alla ITP s.r.l., via Salvador Allende 1/C, 40069 Riale di Zola Predosa (BO). Ci assumiamo la responsabilità per vizi della merce da noi fornita secondo le seguenti modalità: a fronte di difetti non irrilevanti della cosa porremo rimedio, a nostra scelta, riparando o sostituendo i pezzi difettosi, oppure con un accredito. Il cliente ha diritto alla risoluzione del contratto o alla diminuzione del prezzo solo nel caso in cui la riparazione o la sostituzione non siano possibili o non abbiano avuto buon esito. Qualora le caratteristiche della merce fornita non corrispondano alle caratteristiche pattuite ed essenziali valgono le norme di legge. La nostra responsabilità è però limitata al risarcimento del danno che le caratteristiche promesse erano destinate ad evitare, con esclusione dei danni indotti.
Sono esclusi altri più ampi risarcimenti salvo i casi in cui da parte nostra ci sia dolo o colpa grave.

9.4
La merce contestata dovrà essere tenuta a disposizione della ITP s.r.l. che provvederà a fornire tempestive istruzioni, ivi comprese le autorizzazioni all’eventuale restituzione del prodotto. Il cliente potrà restituire la merce contestata solo previa nostra autorizzazione scritta. I prodotti dovranno essere in perfetto stato di conservazione, nel loro imballo originale e non dovranno essere stati oggetto di montaggio o utilizzo.

9.5 Dovranno essere precisati gli eventuali danni arrecati a terzi.

 

10. PATTI CONTRARI

Pattuizioni diverse dalle presenti condizioni di vendita sono valide solo se sono state da noi confermate per iscritto. Le condizioni di vendita non modificate da altre pattuizioni rimangono valide.

 

11. ELABORAZIONE DATI

Le nostre offerte, conferme d’ordine e fatture vengono redatte per mezzo dell’elaborazione elettronica dei dati.

 

12. DIRITTO APPLICABILE E CONTROVERSIE

Il contratto è disciplinato esclusivamente dalla legge italiana.
Per qualsiasi controversia relativa all’interpretazione,. esecuzione o risoluzione del contratto è competente il Tribunale di Bologna. Qualora il cliente abbia la propria residenza all’estero, siamo autorizzati ad adire qualsiasi Tribunale competente.

Il Compratore
_________________________________

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341 e 1342 cod. civ. accettiamo specificamente le seguenti clausole: 2 – Proposta e conclusione del contratto; 4 – Resa e Termini di Consegna; 5 – Pagamenti e Garanzia di Credito; 8 – Garanzia; 9 Condizioni di applicazione della garanzia; 12 – Foro esclusivamente competente.

Il Compratore
________________________________

Scarica le Condizioni Generali di Vendita cliccando qui sotto:
Condizioni Generali di Vendita